Le Orecchiette pugliesi del Pastificio Artigianale Cardone

Il Pastificio Artigianale Cardone nasce nel 1988 come piccolo laboratorio artigianale di pasta fresca che utilizzava le ricette e i metodi dell’antica tradizione pastaia pugliese. Grazie al successo ottenuto dalla pasta fresca nel 1997 inaugura in nuovo centro di produzione di pasta fresca Cardone progettato per coniugare tradizione, qualità artigianale e innovazione. La passione per la pasta si riflette in ogni fase del processo produttivo, dalla selezione dei migliori grani alla molitura, dalla scelta delle acque più pure alla realizzazione dell’impasto.

Il Pastificio Artigianale Cardone dedica la propria attenzione alla produzione di formati di pasta tipici regionali, utilizzando materie prime coltivate con metodiche agricole che non prevedono l’uso né di prodotti chimici né di pesticidi e garantendo il controllo di tutta la filiera, dalla coltivazione nei campi fino al controllo del processo produttivo presso il nostro pastificio.

La linea di pasta «Senatore Cappelli» nasce come progetto sperimentale nel 2009 con l’obiettivo di recuperare il patrimonio cerealicolo locale e creare una filiera produttiva controllata e garantita, a partire dal campo (inteso come controllo delle coltivazioni di grano) fino ad arrivare alla tavola (intesa come produzione di pasta fresca). Il Grano Senatore Cappelli, una varietà antica dimenticata, è un cereale di grande valore nutritivo, adatto specificatamente alla trasformazione in semola per la pastificazione. Ad oggi, sono ben 16 le Aziende Agricole tutte certificate Bio, che hanno stipulato un patto di filiera con il Pastificio Cardone, che diviene capo filiera garantendone la trasformazione ad hoc. Convoglia i grani dapprima nei mulini in pietra del territorio, per poi produrre una pasta dal gusto eccezionale e totalmente vocata al nutraceutico. Oltre alla certificazione Bio, la Cardone ha acquisito la certificazione Prodotto Qualità Puglia™ per lo sviluppo delle produzioni agricole a tutela del consumatore.